sabato 8 febbraio 2020

Ritorno al passato, San Remo 2020

Che difficoltà! che cosa scrivo quest'anno?...rifletto sullo scorso anno e mi ripeto "lo scorso anno hai azzeccato la vittoria" era Giovedì 7/02/2019 e mi resi conto di una realtà nuova, bella, Mahmood si manifestava in orari potabili e il resto è storia.
P.S. quest'anno non vincerà Elodie.
Il San Remo 2020 è un trionfo al passato che funziona, almeno per quanto riguarda gli ascolti tv.
Per chi come me si occupa "quasi" esclusivamente di web e lavora nel mondo del marketing resta spiazzato! vince Achille Lauro? ...la vedo dura, il suo genio si ferma al nuovo mondo... no, non vince lui, quest'anno il San Remo lo vince il "passato".

Un insieme di idee musicali nuove non c'è, la mediocrità musicale è evidente ma questa non è un critica negativa anzi! ...quindi cosa resta? resta l'atteggiamento italiano contemporaneo che si scopre presente attraverso il web e allo stesso tempo conservatore nel rispetto delle tradizioni nazionali.
Il San Remo 2020 verrà conquistato dalla tradizione.
Avesse avuto un bel pezzo, avrei detto vince Alberto Urso, avesse cantato di più, Anastasio poteva essere una risoluzione, Diodato o Gabbani ...ferma tutto! giusto! ma si, vince lui...

Un caro abbraccio amici.

R.E.

Nessun commento:

Posta un commento